Majano, 29 luglio 2017

Conclusesi oggi le verifiche sportive e tecniche, i 76 equipaggi in gara hanno potuto effettuare le ricognizioni del percorso sulle due PS Monte Prat di 6 km  e Muris di 6,40 km, che domani verranno ripetute tre volte ciascuna. Per chi volesse seguire le prove la PS Monte Prat si correrà alle ore 9.35, 12.48 e 16.01, mentre la PS Muris alle ore 10.49, 14.02 e 17.15.

“Un ritorno alle origini di questa gara” commenta il Presidente della scuderia Sport & Joy, Paolo Michelutti, che organizza l’evento. “Queste prove erano inserite nella prima edizione del rinato Rally di Majano nel 2008. Dopo lo stop dello scorso anno i numeri di questa edizione sono confortanti e sottolineano l’interesse che ha questo evento, più corto, ma sicuramente si vedranno dei bei duelli”.

In serata si è disputato lo Shakedown, presso l’ex kartodromo di Majano, con le vetture da gara per definire gli ultimi assetti ed avere un primo assaggio della gara. Tanto il pubblico di appassionati, ma anche di semplici curiosi, attratti dalle variopinte vetture.

Molti gli equipaggi friulani e la gara si preannuncia decisamente combattuta e aperta sino alla fine.

Domani la partenza sarà alle ore 09.01 e dopo i sei passaggi cronometrati previsti, intercalati da due assistenze e tre riordini, gli equipaggi verranno premiati, sul palco di arrivo posto in piazza Italia nel cuore del 57° Festival di Majano, alle ore 18.00.

87