La Scuderia Sport & Joy con sede a Pagnacco alle porte di Udine, compie vent’anni.
Un traguardo importante per i fondatori e anche per i tanti iscritti.

Il primo impegno di questo nuovo anno sarà il corso per navigatori che inizierà il 20 febbraio e che avrà come ospite d’onore della serata di inaugurazione, la pluri decorata navigatrice friulana Anna Andreussi.

Il Corso Navigatori, valido anche per ottenere la prima licenza, si articolerà in nove lezioni di teoria più una prova pratica. La prova pratica verrà effettuata con una vettura da gara sul tracciato della prova speciale del Rally di Majano. A conclusione un test scritto.

Inoltre ci sono le gare alle quali parteciperà la Scuderia. La prima uscita sarà alla Città di Arezzo Ronde Valtiberina, penultimo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra, che si terrà il 4 e 5 marzo prossimi. L’equ ipaggio è composto da Giorgio Bassi navigato da Paolo Michelutti su una Subaru Impreza WRX Classe N4. L’altro equipaggio partecipante a questa ronde è composto da Glauco Zancano, navigato da Eliano Virgolini a bordo della datata ma sempre fidata Renault Clio Williams Classe N3.

Altra importante novità sarà la partecipazione all’ultimo appuntamento del Challenge Raceday Terra e primo del neonato CIRT (Campionato Italiano Rally Terra), la Liburna Terra che si terrà con sede a Volterra il 7 e 8 aprile. La scuderia schiererà i suoi equipaggi amanti dei fondi sterrati e in più al via ci sarà un equipaggio a bordo di una Peugeot 208 T16 R5 della Friulmotor.

Tante quindi le attività da seguire della Sport & Joy in questo ventennale così pieno di iniziative.

82